loading
Dove Siamo
Chiamaci
Rovato

Via 25 Aprile, 231

Numero di telefono
Manerbio

Via Cremona, 101

Numero di telefono
Assistenza
Orzinuovi

Via Milano, 164

Numero di telefono
Assistenza

Opel al 60° Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte



  • Sicurezza: la nuova supersportiva Opel Insignia OPC sul palcoscenico dello IAA
  • Massimo piacere: la nuova famiglia Insignia con la Country Tourer per gli amanti dell’avventura
  • La mobilità futura: la Monza Concept mostra design e connettività delle automobili del futuro
  • Personalità: connessi e sempre aggiornati con ADAM Black Link e ADAM White Link
  • Al vertice: i nuovi motori abbinano potenza e fluidità superiori con consumi ridotti

 

Cartelle Stampa: Opel al 60° Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte

 

Rüsselsheim/Francoforte.  Opel marcia verso il futuro con sette anteprime mondiali al 65° Salone Internazionale dell’Automobile (IAA) di Francoforte, che si svolgerà dal 12 al 22 settembre. La casa di Rüsselsheim svela la nuova Opel Insignia OPC, dall’estetica rinnovata, un telaio ottimizzato e un sistema di infotainment innovativo presso il proprio Stand D 09 al Padiglione 8, con una superficie superiore a 3.200 m2. Il turbo V6 2.8 litri da 239 kW/325 cv con 435 Nm di coppia massima consente alla Opel più sportiva di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,0 secondi. Altrettanto spettacolari quanto la versione OPC dell’ammiraglia del marchio sono le anteprime mondiali di Insignia Country Tourer, il modello più avventuroso della nuova famiglia Insignia, e i modelli berlina e Sports Tourer – tutti caratterizzati da una nuova estetica, un sistema di infotainment all’avanguardia e motori ai vertici della categoria.

 

Opel mostra inoltre al pubblico come sarà la mobilità del futuro con l’anteprima della Monza Concept – la visione Opel di una mobilità connessa ed efficiente. Opel espone anche le proprie proposte per una guida quotidiana moderna con soluzioni di infotainment e modelli innovativi come ADAM Black Link e ADAM White Link e le nuove generazioni di motori. A Francoforte saranno presentati in anteprima anche il nuovo turbo 1.6 SIDI da 200 cv per Cascada cabriolet e la nuova famiglia di motori benzina di piccola cilindrata con il nuovo cambio a sei rapporti.

 

“Disponiamo di prodotti di valore assoluto che riporteranno Opel sulla strada del successo, oltre a concept innovative che consentono di vedere che direzione prenderà il mondo dell’automobile. La nostra posizione è la migliore di sempre grazie a una gamma ampia di modelli interessanti e di tecnologie all’avanguardia. Venite a vederli direttamente al Salone di Francoforte tra qualche settimana,” ha dichiarato il Dr. Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel, invitando tutti i visitatori del salone a fermarsi allo stand Opel per osservare da vicino i prodotti del marchio.

 

Nuova Insignia OPC: Anteprima mondiale per l’Opel più potente


Con 239 kW/325 cv e 435 Nm di coppia massima, Insignia OPC è il modello Opel dalle prestazioni più elevate. Questa vettura debutta al Salone Internazionale dell’Automobile (IAA) di Francoforte con un’estetica rinnovata. Anteriore e posteriore sono stati ridisegnati, con i tipici elementi stilistici OPC come i classici denti a sciabola all’anteriore e gli scarichi integrati nel posteriore, a sottolinearne la potenza e a richiamare immagini di giri a tutta velocità sul circuito del Nürburgring.

 

L’affascinante carrozzeria racchiude tecnologie all’avanguardia. Il telaio OPC è stato ulteriormente ottimizzato, con particolare attenzione all’asse posteriore – rielaborato come nelle altre versioni della nuova famiglia Insignia – dove i tecnici hanno modificato circa il 60% della componentistica. Inoltre, il livello di rumori e vibrazioni è migliorato grazie alle numerose nuove regolazioni. Il nuovo software dell’ESP consente di impostare le caratteristiche dinamiche della vettura in modo ancora più preciso, soprattutto in risposta alle situazioni di sottosterzo. Il nuovo software degli ammortizzatori regolabili del telaio FlexRide assicura un’ottima tenuta di strada. Questa programmazione, specifica per la OPC, migliora la dinamica di guida, consentendo una risposta più rapida e precisa alle diverse manovre e condizioni del fondo stradale. Insignia OPC passa da zero a 100 km/h in 6,0 secondi (Sports Tourer: 6,3 secondi) e raggiunge una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente). In situazioni di piena libertà, la OPC con cambio manuale arriva a una velocità massima di 270 km/h (Sports Tourer: 265 km/h). I freni Brembo ad alte prestazioni assicurano una rapida decelerazione con la massima stabilità, anche in caso di utilizzo ripetuto e intenso.

 

Chi guida la OPC entra in un abitacolo chiaramente ispirato al mondo delle corse. Sedili Recaro ad alte prestazioni, disponibili a richiesta anche in pelle con funzione memory, pomello del cambio OPC e cruscotto e consolle centrale completamente rinnovati creano un’atmosfera premium. Oltre alle informazioni fondamentali, sul cruscotto da 8 pollici a richiesta è possibile vedere dettagli specifici come la pressione e la temperatura dell’olio, la tensione della batteria, la posizione dell’acceleratore, la forza frenante e l’intensità dell’accelerazione laterale.

 

Nei modelli con cambio automatico, il nuovo volante ad alte prestazioni (riscaldato a richiesta) è dotato di levette, per consentire a chi guida di eseguire cambi manuali estremamente rapidi, anche in modalità automatica. Se le leve del cambio non vengono utilizzate per almeno 12 secondi, la vettura prosegue normalmente in modalità automatica. In questo modo la nuova Insignia OPC unisce i vantaggi del cambio automatico e di quello manuale.

 

Nuova Insignia quattro, cinque porte e Sports Tourer: la rivoluzione dell’infotainment


La nuova Opel Insignia debutta in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte in tre versioni: quattro, cinque porte (non disponibile in Italia) e Sports Tourer. Il modello al vertice della gamma Opel vanta un abitacolo e una carrozzeria ancora più affascinanti, che esaltano ulteriormente la pluripremiata filosofia stilistica ‘l’arte scultorea incontra la precisione tedesca’. Degna di nota è l’introduzione di un sistema di infotainment di nuova generazione ora disponibile su tutti i modelli Insignia, che permette di integrare numerose funzioni dello smartphone e può essere utilizzato in modo intuitivo e semplice con il touchpad, il touchscreen o i comandi al volante, oltre che mediante il sistema di riconoscimento vocale.

 

I nuovi motori a iniezione diretta, potenti e ultra efficienti, come i due turbo benzina e il nuovo turbodiesel da 99 g di CO2 ampliano una gamma già estesa. Questo livello di emissioni pone il nuovo motore 2.0 litri turbodiesel da 88kW/120 cv e 103 kW/140 cv nella classe di efficienza tedesca A+. Il modello quattro porte, nella versione con trasmissione manuale a sei rapporti e dispositivo Start/Stop, ai due livelli di potenza consuma soli 3,7 litri per 100 km nel ciclo misto, con emissioni di CO2 pari a soli 99 g/km (riferiti alla normativa CE 715/2007), mentre la Sports Tourer registra 3,9 l/100 km ed emissioni di CO2 di 104 g/km. Opel Insignia 2.0 CDTI è quindi la vettura diesel più efficiente in termini di consumi in questa classe di veicoli. Gli ingegneri Opel hanno anche incrementato ulteriormente il carattere aerodinamico della carrozzeria. Grazie a un coefficiente aerodinamico eccezionalmente basso, di soli 0,25 (0,28 per la Sports Tourer), Insignia è la berlina 5 porte più aerodinamica al mondo e la Sports Tourer è la station wagon prodotta in serie più aerodinamica sul mercato.

 

La nuova Insignia Country Tourer pronta per l’avventura


La terza anteprima mondiale è la Opel Insignia Country Tourer. La sorella Sports Tourer è un’elegante station wagon per la famiglia e gli affari, mentre la nuova Insignia Country Tourer esprime un innato desiderio di avventura. Questo atletico crossover, grazie alla maggiore distanza dal suolo, garantisce libertà oltre i limiti della città e delle strade asfaltate. La vettura si distingue per le caratteristiche protezioni sottoscocca anteriori e posteriori, associate ai rivestimenti evidenti dei passaruota e della parte inferiore della carrozzeria, completate dai doppi scarichi. La trasmissione integrale all’avanguardia assicura trazione, maneggevolezza e sicurezza in qualunque situazione di guida. Opel Insignia Country Tourer monta potenti motori turbo come il benzina SIDI 2 litri a iniezione diretta da 184 kW/250 cv (non offerto in Italia) o il potente BiTurbo CDTI 2.0 – entrambi con un’elevata coppia massima di 400 Nm con overboost.

 

La Monza Concept: uno studio visionario mostra la mobilità automobilistica del futuro


Leggera e atletica, dotata di una tecnologia di proiezione unica nell’abitacolo abbinata a un design modulare che permette di montare i più avanzati sistemi di propulsione sostenibile: la Opel Monza Concept è sinonimo di stile, efficienza e modernità su quattro ruote. Anche questa rivoluzionaria concept debutta in anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di Francoforte (IAA) e mostra cosa ci si può aspettare da Opel in futuro.

 

Efficienza e connettività sono i temi che saranno oggetto di sviluppo nella prossima generazione di modelli Opel, pertanto la Monza Concept offre una affascinante anteprima di quello che il marchio tedesco riserva per i prossimi anni. Per esprimere visibilmente la ricerca di Opel di una maggiore efficienza, lo studio presenta l’evoluzione della filosofia stilistica Opel dell’arte scultorea e della precisione tedesca, con le linee della carrozzeria che comunicano un senso di leggerezza e agilità rispetto alla pura potenza muscolare. Per quanto riguarda la connettività, questo modello è dotato di innovazioni che rappresentano un enorme salto in avanti nello sviluppo dei sistemi di infotainment. Le informazioni vengono visualizzate grazie a una tecnologia di proiezione all’avanguardia su un cruscotto che va da una portiera all’altra – un’anteprima mondiale su un’automobile. Altrettanto rivoluzionario è il design modulare di Monza Concept, che consente la massima flessibilità possibile nella scelta del sistema di propulsione. La Monza Concept rende tangibile il futuro dell’automobile.

 

ADAM, la specialista della personalizzazione. Ancora più scelta, connettività migliorata


Opel ADAM non è solo l’elegante specialista di personalizzazione, ma anche la piccola meglio connessa sul mercato, come dimostrano ulteriormente i nuovi modelli speciali ADAM Black Link e ADAM White Link, che vengono offerti con il sistema di infotainment IntelliLink e il sistema di riconoscimento vocale Siri Eyes Free di serie. Le due versioni vengono presentate al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte (IAA). Prodotte in una edizione limitata di 2.000 unità, le versioni ADAM Black Link e White Link rispecchiano la tipica estetica degli smartphone color bianco o nero, con accenti in alluminio spazzolato, e costituiscono così la miscela perfetta tra tecnologie modernissime di infotainment e connettività e un design lineare di ispirazione tecnica.

 

La chic urban car rafforza la propria posizione di specialista di personalizzazione grazie a nuovi interni e ad altre opzioni per la carrozzeria. Nuovi colori per carrozzeria e tetto, nuovi cerchi e nuovi elementi decorativi aumentano ulteriormente le possibilità di personalizzazione. L’abitacolo di ADAM presenta nuovi colori e grafiche per plancia, consolle centrale e portiere, oltre alle nuove imbottiture dei sedili e a ulteriori finiture del padiglione. Tutto ciò aumenta considerevolmente le possibilità di personalizzazione, e chi acquisterà ADAM potrà davvero creare l’auto dei propri sogni.

 

Il Turbo 1.0 SIDI da 85 kW/115 cv: il nuovo punto di riferimento per i motori tre cilindri


Con tre nuove famiglie e 13 nuovi propulsori presentati entro il 2016, anche il potenziamento della gamma motori di Opel procede a pieno ritmo. Il nuovo tre cilindri SIDI (Spark Ignition Direct Injection) da 85 kW/115 cv viene presentato in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte. Il turbo benzina 1.000 cc non è solo ecologico ma rappresenta anche un nuovo punto di riferimento in termini di comfort dei motori tre cilindri, con livelli di rumore e vibrazioni inferiori a molte unità quattro cilindri. Questo propulsore tascabile garantisce anche una coppia elevata ai bassi regimi (166 Nm tra 1800 e 4700 giri), ed è pronto per essere lanciato sulla chic urban car ADAM il prossimo anno con un nuovo cambio a sei velocità.

 

Cascada con Turbo 1.6 SIDI da 147 kW/200 cv: puro piacere cabriolet


Una versione particolarmente potente del turbo SIDI 1.6 Opel di nuova generazione da 147 kW/200 cv, 300 Newton metri di coppia con overboost e 235 km/h di velocità massima debutta in anteprima mondiale su Opel Cascada. Si tratta di uno dei nuovissimi quattro cilindri benzina Opel di media cilindrata a iniezione diretta. In questa seconda e nuova versione raggiunge il record di potenza della classe 1.600 Opel, e vanta un livello di coppia superiore alla concorrenza. Va ad unirsi al turbo 1.6 SIDI da 125 kW/170 cv già presentato durante il lancio di Cascada questa primavera.



vai al bottone sopra